Lascia una tua emozione

 
 
 
 
 
 
I campi contrassegnati con * sono obbligatori.
Il tuo indirizzo e-mail non sarร  pubblicato.
Per ragioni di sicurezza salveremo il tuo indirizzo IP 34.239.170.169.
Il tuo messaggio potrebbe essere visibile nel guestbook solo dopo che l'avremo controllato.
Ci riserviamo il diritto di modificare, eliminare o non pubblicare messaggi.
44 messaggi.
Paola Paola da Livorno pubblicato il Settembre 18, 2017 alle 3:43 am:
Davide in 30 minuti mi ha catturata. Da allora l'ho incontrato altre tre volte ed ogni volta รจ stata confermata la prima esperienza emotiva di approccio sociale, emotivo, musicale. Una pioggia di stimoli, di spunti diretti ed indiretti per stare in classe, gestirla e far star bene i bambini....cosรฌ come ero stata bene io con lui ed il gruppo che in pochi secondi era riuscito a creare. Davide abbatte le barriere, e non soltanto quelle della diversitร . Abbatte il tabรน che ci impedisce di stare bene con l'altro, di dimostrarlo. Abbatte il tabรน dello spazio privato. Del tuo corpo in quanto tale e tra in corpi degli altri. Il fatto di far musica passa quasi quasi in secobdo piano. Prende il sopravvento un benessere fisico ed emotivo che crea in pochissimi minuti e che ti travolge lasciandoti poi a meditare che stare bene a scuola si puรฒ. Tutti. Grande Davide.
Daniela Daniela da Monza pubblicato il Settembre 17, 2017 alle 8:02 pm:
Ho partecipato ad un incontro, nella mia scuola, con Davide. Incredibile come da subito abbia saputo instaurare un clima di fiducia, di rispetto, di condivisione, come ognuno di noi si sentisse al centro della scena pur lavorando in grandi gruppi. รˆ entrato nella mia vita in punta di piedi, con attenzione, sensibilitร  e grande rispetto e in meno di un'ora l'ha letteralmente sconvolta. Ha saputo cogliere e tirar fuori il meglio da ciascuno, aiutandoci a superare alcuni nostri limiti, a capire meglio noi stessi. Abbiamo sperimentato quello che provano i bambini in alcune situazioni vivendolo noi in prima persona e, di conseguenza, come fare per farli stare meglio. Grazie.
barbara barbara da Vicenza pubblicato il Settembre 10, 2017 alle 10:13 pm:
Io non ho avuto il piacere di assistere ai tuoi interventi coi bambini, ma in formazione RCVE ci sono stata, in piรน di un'occasione.Colpisce il tuo astenerti dalla rincorsa al compiacere.E' tutto votato al far mettere in gioco noi corsisti.Anche a costo di non apparire accomodante.Simpatico a tutti i costi.Gradevole per forza.Non che tu sia inopportuno, beninteso, ma miri a far spendere fruttuosamente il tempo della formazione con te.Per arrivare ai nodi, ai nostri nodi.Tu li chiami competenze-chiave probabilmente ๐Ÿ˜Š Questo credo conti piรน del tuo veicolare o meno dei contenuti.Quelli sarebbero fruibili su qualsiasi dispensa.Che tu non dai ๐Ÿ˜ Bando alle lezioni precostituite.Tutto in divenire.In base alla platea, agli individui, proprio come dovrebbe essere nel nostro fare scuola con i bambini.La centralitร  che regali alla Persona, e' il fulcro del tuo lavoro.Dona umanitร  al nostro essere insegnanti.Smuove scrolla e potenzia.
Maestra Loredana Maestra Loredana da Padova pubblicato il Settembre 10, 2017 alle 10:53 am:
Attraverso la pratica della body percussion hai posto il Ritmo al centro del suo discorso sulla musica, paragonandolo spesso al ritmo della vita. Hai cosรฌ personalizzato l'insegnamento di questa disciplina, partendo dall'esplorazione, la conoscenza e le potenzialitร  espressive del proprio Corpo, della propria Voce. Comunichi con sinceritร , determinazione, convinzione, simpatia, dolcezza e autorevolezza. Coinvolgi bambini, ragazzi e adulti convincendoli a mettersi alla prova, a sperimentare, scoprire, conoscere e manifestare serenamente le proprie Emozioni. Cogli gli stati d'animo riuscendo a stabilire un contatto empatico, soprattutto con i piรน deboli, con chi nasconde disagio e difficoltร  insegnandogli ad ascoltare, ad ascoltarsi, ad avere rispetto di se stessi e degli altri, guidandoli, nel superamento delle difficoltร , a vincere ogni resistenza a provare la gioia di manifestarsi. Grazie