EMOZIONI A COLORI E IL CORPO SONANTE: un nuovo linguaggio creativo nelle dinamiche gruppo ed inclusione

Corso accreditato MIUR in collaborazione con Fondazione Amiotti

*Corso riconosciuto dal Miur (Carta del docente), viene rilasciato un attestato di partecipazione finale

Formatori: Davide Stecca, Giovanna Frangiosa.

 

Davide, musicista, esperto di labs didattici e formatore metodo RCVE- Ritmo Corpo Voce Emozioni. Nasce artisticamente come musicista classico poi la sua curiosità lo ha portato a sperimentare nuove frontiere. Ha alle spalle un’intensa attività concertistica, spaziando dalla musica classica al jazz e musica leggera. È Presidente dell’Associazione Educatori Rinascimente e fondatore e Direttore di Officine Espressive a Padova.

Credo nella musica, nell’espressività corporea, nello studio della voce, come veicolo di emozioni e relazioni, riconducendo il mio divenire ad una pedagogia olistica e alla ricerca del benessere dell’alunno e del docente dentro e fuori la classe.

Siti di riferimentowww.fondazioneamiotti.org  e www.rinascimente.org

 

Giovanna, scenografa, arte-terapeuta, musicoterapista.

Laureata all’Accademia di Belle arti di Napoli, ha svolto i suoi primi anni di esperienza tra laboratori scenografici e compagnie teatrali amatoriali, affiancando anni di esperienza in progetti ed esperienze laboratoriali dedicate all’arte per bambini. Si forma come Musicoterapista/arte-terapista presso SCISAR. Attualmente impegnata su gruppi e singoli come terapista attraverso l’uso del colore e il suono, parallelamente si dedica a laboratori didattici. Per Giovanna l’arte è la forma più immediata di comunicazione non verbale che passa dallo sguardo al cuore.

“Ogni opera d’arte è figlia del suo tempo e madre delle nostre emozioni.” –  V. Kandinsky

Siti di riferimentowww.fondazioneamiotti.org  e www.rinascimente.org

 

Ambiti specifici:

  • Benessere del docente, consapevolezza del sé
  • Inclusione scolastica e sociale
  • Gestione della classe e problematiche relazionali 

Ambiti trasversali:

  • Didattica   e   Metodologie
  • Metodologie e attività laboratoriali;
  • Didattica per competenze e competenze trasversali

 

Destinatari: Tutti   gli   insegnanti   dell’Infanzia   e   della   Primaria   e   Secondaria   di   Primo   Grado.

 

Finalità

Il corso ha la finalità di mobilitare, in un’ottica di curriculo verticale, la “Competenza in materia di consapevolezza ed espressione culturale”, competenza europea promossa dalla recente Raccomandazione del 2018 e che mira alla costruzione dell’identità personale, sociale e culturale attraverso la capacità di esprimersi veicolando linguaggi e canali differenziati. Il percorso formativo proposto muove dal riconoscimento e dall’analisi delle difficoltà emotive e relazionali degli alunni. Si evidenzia sempre più la necessità di offrire ai docenti nuovi mezzi concreti che diano la possibilità di elaborare percorsi innovativi muovendo e smuovendo canali espressivi verbali e non verbali per il singolo e per il gruppo.

 

Obiettivi:

  • Apertura   di   canali  comunicativi   attraverso   l’arte
  • Sviluppo   e   implemento   delle   attività   oculo-manuali
  • Riscoperta   e   sviluppo   della   creatività   del   singolo
  • Costruzione   artistica   ed   emotiva   di   ogni   individuo
  • Utilizzo   del   linguaggio   visivo   per   l’osservazione, la   descrizione   e   la   lettura   delle   immagini-emozioni
  • Riscoprire   il   corpo   e   la   voce   come   oggetto   sonoro   sia   in   forma   statica   che   in   movimento
  • Esperienze   sensoriali   che   possano   avere   ricaduta   positiva   su   nuovi   stimoli   all’interno   della   scuola
  • Riscoperta   linguaggio   verbale   e   non   verbale
  • Gestione   dello   stress   e   superamento   attraverso   attività musicali, espressive   e   vocali
  • Sviluppare   gli   aspetti   motivazionali   e   relazionali   del   gruppo   classe

 

Contenuti

Il corso proporrà un viaggio introspettivo, dalla dimensione intrapsichica a quella intersoggettiva, dall’ascolto alla pratica. Un viaggio che parte dalle emozioni e arriva a tradurle in segni, colori, suoni, corpi che si muovono, vibrano e producono suono colorato e grafico. Adottando come paradigma di riferimento l’intelligenza emotiva di Goleman, si offriranno spunti pratici per realizzare un connubio tra parola e vissuto emotivo, pensiero e sentimento, dimensione mentale e dimensione affettiva: dall’ascolto allo sguardo e poi al suono, tutto questo come unico grande veicolo delle emozioni. Verrà proposta una formazione laboratoriale, con spunti operativi, per favorire il raggiungimento di una nuova consapevolezza di sé e il conseguente uso corretto della voce, dei colori, del ritmo musicale e artistico, la promozione di un benessere personale come preludio di un benessere condivisibile dall’intero gruppo classe.

I partecipanti saranno condotti a dare un nome agli stati d’animo e a sperimentare il piacere   della scoperta di un’“immagine parlante”, del corpo che suona e della voce che si esprime.

Intuire e affinare gradualmente diversi linguaggi:

  • mimico/gestuale,
  • grafico/pittorico
  • psicomotorio   relazionale

 

PRIMA PARTE (corso breve)

I partecipanti verranno guidati in un percorso pratico finalizzato alla scoperta di due canali emotivi (emozione chiara/emozione scura), che porta alla scoperta del sé, per imparare a sentire e sentirsi, un percorso di presa di coscienza e di crescita personale ed emotiva.

Attraverso lo sguardo artistico musicale verranno forniti gli imput necessari per riconoscere e valorizzare emozioni e vibrazioni favorendo lo scambio emotivo e relazionale con l’altro.

 

SECONDA PARTE (corso lungo)

I partecipanti verranno guidati in un percorso pratico alla scoperta di una sfera di sei sfumature emotive. Ogni emozione legata ad un gesto ad un’esperienza grafico/sonora e ad una rielaborazione singola e di gruppo. Un percorso di elaborazioni ed esercitazioni pratiche, dallo scarabocchio sonoro all’orchestra dei colori, alla scoperta della creatività emotiva, la riscoperta del bambino che è in ognuno darà modo all’insegnante di lavorare sulla creatività istintiva di ogni alunno.

 

Modalità:

La metodologia ha un’impostazione laboratoriale e partecipativa; alterna gli apporti teorici con il lavoro di gruppo, in cui gli insegnanti e di riflesso i bambini e ragazzi-lavoreranno su sé stessi, mettendosi in gioco. Nessun   prerequisito   di   competenza   musicale   e/o   artistico.

Frequenza: (presenza contemporanea dei due formatori)

9 ore di cui 8 in presenza e 1 online

18 ore di cui 16 in presenza e 2 online

 

Attestato: Il Corso rilascia a tutti i corsisti l’attestato di partecipazione quale Ente accreditato MIUR per la formazione dei docenti ai sensi della D. M. 170/2016 per complessive 9 o 20 ore. Per i corsisti docenti di ruolo il Corso è pubblicato anche sulla piattaforma S.O.F.I.A.

Competenze coinvolte: competenza personale e sociale e capacità di imparare ad imparare, competenze in materia di cittadinanza e competenza in materia di consapevolezza ed espressione culturale. Intelligenze: musicale, artistica, cinestetica, emotiva, personale, interpersonale, motoria.